Travaglio, non contento, riciccia sul tema Serravalle/Gavio/Penati

Si fa sempre più curiosa la querelle fra Travaglio e Bersani sull’ affare Serravalle/Gavio/Penati.

Non contento delle risposte ricevute, oggi rilancia ancora. Per carità, fare domande è il lavoro del giornalista, ma almeno per una di esse non aveva certo bisogno di interpellare Bersani. continua

Cominciamo dalla fine

Il recente caso Penati fornisce a Travaglio lo spunto per porre delle domande a Bersani e al PD in generale, per questo scrive un paio di articoli (1) (2) che riguardano anche la “sporca faccenda” della Serravalle (l’ autostrada Milano/Genova), con l’ acquisto delle azioni da parte della Provincia di Milano, a guida Penati, da Marcellino Gavio. E poichè già nel primo scrive di “Parliamo di “culpa in eligendo””, mi è sembrato il caso di chiedere se anche per lui vale lo stesso, o eligendo lui mai culpa, solo gli altri. continua