Il beccamorto

Avendolo appellato in tal modo nel precedente post, mi sento in dovere di corroborare l’ epiteto affibbiatogli, con una serie di fatti incontrovertibili che lo vedono, suo malgrado, presente e partecipe nelle altrui (e talvolta sue) disgrazie. Lungi da me, quindi, ogni sospetto di intento dileggiante o, peggio, denigratorio. Si tratta invece di umane vicende che ne stigmatizzano la nefasta influenza, spesso sui suoi cari amici. continua

Advertisements

Cita

Era la scimmia di Tarzan, e le cronache hanno dato la triste notizia della sua dipartita lo scorso dicembre. Però fin da subito si è sospettato che lo scimpanzè non fosse veramente quello dei film: nemmeno dell’ identità di una scimmia si può essere certi. Ma cita è anche la terza persona presente singolare del verbo citare. continua

Caro Carlo ti scrivo, così mi intristisco un po’…

Caro Carlo Vulpio,

forse ricordi che ho apprezzato alcune tue battaglie, come ad esempio la denuncia dei vergognosi voltafaccia a Clementina Forleo, o la faccenda del San Raffaele del Mediterraneo, tanto per citarne un paio, ma oggi ho letto la prefazione di Vittorio Sgarbi al tuo ultimo libro, “Un nemico alla RAI“, scritto a quattro mani con Mauro Masi, e mi sono cascate le palle. continua