Bulli e Pupe

I bulli si bullano, va da sé. Gonfiano il petto, mostrano una tracotanza boriosa e si pavoneggiano nel momento del successo, vogliono assaporarlo fino in fondo. E cosa c’è di più gratificante che sbandierarlo ai quattro venti? continua

La verità sul Fatto Quotidiano – di Detestor

Detestor, nickname di un commentatore che non conosco, ha approfondito le faccende della moderazione, censura e nickname strani che commentano a getto continuo, come una sorta di flooding consentito dai moderatori del Fatto Quotidiano aka il Tossicodipendente. Ha aperto un blog, scritto un lungo post sulla vicenda, stanato la società esterna che si occupa della moderazione e il loro admin (di cui ho amato moltissimo questo passaggio nel C.V.: “Aggiornamento e controllo del Forecast Department Budget“, che in italiano si traduce in “quanto cazzo spenderemo?” :D), quindi mi ha chiesto di ripubblicarlo qui. Mi fa piacere non essere il solo che passa un po’ di tempo a sbugiardare i paladini della libera informazione, ed ho scelto di mettere il link diretto al suo post, perchè trovo sia più corretto, oltre che duplicare i testi è l’ opposto di ciò che dovrebbe essere il Web.

La verità sul Fatto Quotidiano – di Detestor

Buona lettura

Fritto misto all’ italiana

Clemente Pastella, noto imprenditore irpino, titolare di alcune friggitorie, mi invia una serie di notiziole che volentieri pubblico. Si va da rating a nomen omen, passando per Grillo e il debito pubblico: un bel fritto misto, assai gustoso per una fresca domenica di gennaio. Aggiornato dopo la pubblicazione. Nuovi link al termine del post. continua

I questuanti

E’ una professione, quella del questuante, che temo a breve vedrà aumentare gli addetti di parecchie unità, ciò a causa della recessione nella quale siamo da mesi, anche se i media non possono ancora dirlo. Ma non è di questi che voglio parlare: i questuanti che mi stanno sulle palle sono i falsi eroi, i temerari a chiacchiere che, invece di assumersi i propri rischi, si fanno pagare in anticipo. Tipo Travaglio e Santoro. continua