La verità sul Fatto Quotidiano – di Detestor

Detestor, nickname di un commentatore che non conosco, ha approfondito le faccende della moderazione, censura e nickname strani che commentano a getto continuo, come una sorta di flooding consentito dai moderatori del Fatto Quotidiano aka il Tossicodipendente. Ha aperto un blog, scritto un lungo post sulla vicenda, stanato la società esterna che si occupa della moderazione e il loro admin (di cui ho amato moltissimo questo passaggio nel C.V.: “Aggiornamento e controllo del Forecast Department Budget“, che in italiano si traduce in “quanto cazzo spenderemo?” :D), quindi mi ha chiesto di ripubblicarlo qui. Mi fa piacere non essere il solo che passa un po’ di tempo a sbugiardare i paladini della libera informazione, ed ho scelto di mettere il link diretto al suo post, perchè trovo sia più corretto, oltre che duplicare i testi è l’ opposto di ciò che dovrebbe essere il Web.

La verità sul Fatto Quotidiano – di Detestor

Buona lettura

Fritto misto all’ italiana

Clemente Pastella, noto imprenditore irpino, titolare di alcune friggitorie, mi invia una serie di notiziole che volentieri pubblico. Si va da rating a nomen omen, passando per Grillo e il debito pubblico: un bel fritto misto, assai gustoso per una fresca domenica di gennaio. Aggiornato dopo la pubblicazione. Nuovi link al termine del post. continua

Teomondo oggi

Secondo me Giulietto Chiesa assomiglia al nonnetto del noto dipinto di Teomondo Scrofalo.

E nonostante sia già stata appurata la bufala del suo ultimo articolo [Udite udite], Cadoinpiedi.it, il sito gestito dal guro Casaleggio ed ex-blog di Travaglio [osservate il link Voglioscendere e il redirect che viene fatto a Cadoinpiedi], ricicla l’ articolo di questo simpatico nonnetto, sempre avvezzo a cascare in tutte le bufale dei complottardi moderni.

Evvai col giornalismo spazzatura!