Traguardo in vista

Possono farcela al Fatto Quotidiano, è alla loro portata. Basta ancora un piccolo sforzo ed arriveranno alla prossima meta. Da tifoso non posso che augurargli un pieno successo.

Dopo la performance di maggio che ha visto una ripresa di ben 3.000 (tremila!!) copie vendute in più su media mese, le vendite sono tornate esattamente agli stessi numeri di aprile, copia più, copia meno. Dopo il rimbalzo tecnico elettorale, le vendite ritornano ai soliti valori, e per questa ragione nelle tabelle mensili ho riportato anche aprile, così si può notare come i numeri siano inesorabili nel documentare l’ attuale stagnazione.

Le ragioni per le quali siano così vicini a scendere sotto la soglia delle 40 mila copie restano sconosciute, oppure ciascuno di noi può avere una propria ipotesi sul perchè un giornale nato – mentendo – su promesse di grande libertà d’ opinione e alto giornalismo, si trovi adesso a perdere copie in una emorragia spesso percentualmente doppia o tripla rispetto alle altre testate.

Resta il fatto che, di questo passo, il traguardo che inizia col 3 è ormai in vista.

  • Dati Mensili Stimati Aprile 2014 | Quotidiani e Settimanali
Testate N.ri nel periodo Tiratura media Diffusione media Resa Totale vendita Vendita canali prev. disp. di legge Abbon. pagati Totale pagata
FATTO QUOTIDIANO (IL) 26 96.474 43.581 52.882 41.892 41.892 1.328 43.220
  • Dati Mensili Stimati Maggio 2014 | Quotidiani e Settimanali
Testate N.ri nel periodo Tiratura media Diffusione media Resa Totale vendita Vendita canali prev. disp. di legge Abbon. pagati Totale pagata
FATTO QUOTIDIANO (IL) 26 97.321 46.899 50.373 45.289 45.289 1.235 46.524
  • Dati Mensili Stimati Giugno 2014 | Quotidiani e Settimanali
Testate N.ri nel periodo Tiratura media Diffusione media Resa Totale vendita Vendita canali prev. disp. di legge Abbon. pagati Totale pagata
FATTO QUOTIDIANO (IL) 25 96.698 43.739 52.869 42.210 42.210 1.169 43.379
  • Dati Mensili Stimati Luglio 2014 | Quotidiani e Settimanali
Testate N.ri nel periodo Tiratura media Diffusione media Resa Totale vendita Vendita canali prev. disp. di legge Abbon. pagati Totale pagata
FATTO QUOTIDIANO (IL) 27 94.986 44.138 50.824 42.622 42.622 1.156 43.778

Un declino inesorabile, scandito dalle consuete notazioni negative: resa oltre il 50% – e non di poco – vendite stagnanti, sempre meno abbonamenti… tutto come al solito. Vincono però ai Macchianera Awards e c’ hanno tantissimi amici di feisbuk, solo che ‘ste robe non pagano.

Advertisements

146 thoughts on “Traguardo in vista

  1. Aggiornamento con i dati di dicembre: vendite cartaceo 38.479 comprendenti 1.068 abbonati.
    Vendite digitali tornano a 9.428, il che rende molto strano il picco di novembre (9000-12000-9000 ott-nov-dic). Vendite totali 47.907.

    Per il 2014 le vendite medie sono state (tra parentesi il 2013): cartaceo 43.216 (54.198). Digitale 12.048 (11.830).

    Le vendite a fine anno sono ben sotto la media, insomma il trend è in calo, non si vede inversione per il momento.

    • Segnalo che sul sito audipress, nella sezione dati – archivio dati, sono presenti delle stime trimestrali, basate su interviste, sulla diffusione dei giornali.
      Sono presenti dati dal 2013 ad oggi.
      Il FQ raggiunge in media 380mila persone, in calo rispetto alle 480mila dell’anno scorso. Siamo a livelli di Giornale di Brescia, Unione Sarda, Secolo XIX, Gazzetta del Sud, La Sicilia.

      Purtroppo le definizioni non sono scritte in modo chiaro, dovrebbero essere lettori al giorno, inoltre il dato, copio-incollo, “fa riferimento sia a persone che leggono il numero del giorno di lettura, sia a persone che leggono un numero arretrato; sia lettori che leggono una copia da essi stessi acquistata, oppure avuta in prestito, trovata, ecc. Non importa se la lettura ha avuto luogo in casa, o fuori casa, o in un luogo di lavoro, locale pubblico, ecc..”

  2. METTIAMO a lavoro i nostri amici GRILLOIDI che passano solo per i LIKE– –in questo periodo li ho un po trascurati——-ECCO la nuova avventura del vostro “COMPARE” GRILLOIDE—stanco del lavoro precedente ha scelto il lavoro di TAXISTA con un cliente si sta recando in quel di Brenbate quando il passeggero vuol chiedere qualche cosa al Grillonso,calmamente il cliente si avvicina e gli batte sulla spalla-il grillonzo trasale accellera e si sfracella contro un albero-il cliente costernato uscito illeso si scusa presso il grillonzo–ma lui gli risponde -E’ LEI CHE MI DEVE SCUSARE PERCHE FINO AD IERI CONDUCEVO UN CARRO FUNEBRE………

  3. SOGNO O SON DESTO—OGGI ho letto un post sul blog GRILLOIDE di un certo siondacalista della polizia IGOR–GELARDA –dove spiega in forma corretta (a me pare)come si sono svolti i fatti–fino qui tutto normale salvo come mai GRILLO publica un post tutto a vantaggio della polizia??? –il risultato é che i pochi grillonzi che hanno risposto 57 alle 18h sono SCONCERTATI alcuni dicono AUTOGOL–altri minacciano l’addio a 5 stalle—-questo mio post é rivolto a quelli del blog molto piu competenti di me nella tattica di GRILLO –qualcuno puo spiegarmi se quello che ho letto é VERO…….

  4. E ancora inisiste:
    http://triskel182.wordpress.com/2014/11/02/patrie-balere-marco-travaglio/
    (si fa funzionare la giustizia) “Creando un sistema amministrativo che punisca e rimuova i responsabili di abusi prim’ancora che i giudici si occupino di loro (i medici e gli agenti penitenziari che avevano in consegna Stefano Cucchi, così come gli ufficiali del Ros che trattarono con la mafia, non perquisirono il covo di Riina e fecero fuggire Santapaola e Provenzano, e i sedicenti esperti della Grandi Rischi che rassicurarono la popolazione aquilana dal rischio di un terremoto che invece era incombente, avrebbero dovuto essere cacciati e condannati a risarcire le vittime ben prima di finire imputati). “

  5. Domani puntatone di Servizio Pubblico. IL RICATTO con l’avvocato di Riina, Martelli, la Guzzanti e Travaglio. Prepararsi…

  6. Brutta giornata per casa fattello che sperava di intervistare due pm incazzati per le reticenze di Napolitano e invece incontra un Teresi pienamente soddisfatto perchè ““Il presidente ha detto sostanzialmente che le istituzioni avevano la consapevolezza che gli attentati fossero opera della mafia corleonese”.
    Onestamente non vedo questa ovvietà cosa dimostri, ma contento lui……

  7. Scusa ma ho una domanda. Il mitico Fofò non era avvocato di parte civile nel processo sulla trattativa? E allora perchè non era presente alla testimonianza del PdR?

  8. Un commento:

    Diego S. Rossi • 3 ore fa

    La grafica può andare (è un aspetto francamente secondario). È la gestione dei commenti, funzione centrale in un giornale online, che è pessima. Alcuni commenti appaiono subito, altri dopo decine di minuti, quando è ormai diventato inutile discutere, altri non appaiono proprio. Passano invece e restano in bella mostra commenti pieni di insulti (contro i soliti bersagli verso cui il giornale sembra aizzare i sui lettori: presidente della repubblica (!), i soliti imprenditori filorenziani, oscuri politici locali sempre e rigorosamente targati pd, ecc.). Inoltre qualche lettore ha il privilegio di poter commentare dopo le 22, e di poter dunque dare sfogo alla propria vanità restando in bella (ma a volte bruttissima) vista senza alcun contraddittorio, prendendosi così i like di solerti e immancabili amichetti. Perché?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s