Scanzonando

Leggere l’ odierna prodezza di Ringo Scanzi mi ha messo così di buon umore che non sono riuscito a trattenermi dal prenderlo per i fondelli. Però è colpa sua, mette talmente tanti spunti in questo trattato di politologia renziana, che sbertucciarlo va da sé.

Come consuetudine dell’ ottimo giornalista avvinazzato, di notizie non c’è manco un’ ombreta, solo opinioni e, curiosamente, tutte a senso unico pro-Peppeppe….. pro-Peppeppe (mannaggia, il motorino non s’ accende). So che ai più potrà sembrare un caso, ma credetemi, altre volte si è prodigato nel lecchinaggio del trippone genovese. Novità assoluta invece che si diletti nel dileggio del PD e di Renzi in particolare, avvenimento da notare, mai fin’ ora sortito dalla penna di Ringo, o quasi: Scanzi ha due ruttini sempre pronti, quello pro-Peppeppe e quello contro PD/Renzi. Aveva provato con tennis (capisce niente), musica (prese ceffoni) e vino (lo beve, poi…), adesso ha questi due, scontatissimi.

Ma vediamo nel dettaglio come articola le critiche al discorso di investitura di Renzi a Milano. L’ irrilevante Scanzi fa questa premessa: Tre considerazioni: una faceta, una formale, una sostanziale.” O meglio, tre rutti in rapida successione, roba che lo iscrivono d’ ufficio al prossimo campionato mondiale, specialità rutto triplo.

    • Ringo parte alla grandissima. Già nelle prime 3 righe ci rifila una colossale cretinata: “…un’idea di partito contra personam più che ad personam. E quella “personam” sia io.” Sfidando le leggi della fisica, inalando aria oltre gli umani limiti, per aver fiato sufficiente a proludere liberamente fino al termine del pezzullo, gonfia l’ ego al punto di scrivere che il PD di Renzi è nato contro di lui. Fantastico! E c’ ha le prove: Renzi “saccheggia” brani dal suo libro! Orrore! Ma la prova regina è che Renzi ha citato i Negrita, e, come tutti sanno, Pau, il loro frontman, prese a ceffoni Ringo alcuni anni fa. Sì, è vero, venne condannato, però i ceffoni Ringo se li tenne stretti ed è una certa soddisfazione. Magari Pau dopo ha usato la Master Card, ma è la goduria che non ha prezzo. Alla fine, e con sgomento, veniamo a sapere avesse una fidanzata alle medie: spero per lei si sia ripresa dal trauma. Sembra di sì, ciulando col compagno di banco di Ringo. Il primo punto, quello faceto, è risolto, ma si ride alla faccia sua, non a quella di Renzi.
    • Entrando nelle faccende serie, il punto formale è pregno di significati politici d’ alto livello. Si va da discorsi che “suonano noiosi” (Renzi non è mica Peppe!) a “…l’ex bruttino che a vent’anni prendevano in giro perché aveva gli occhialoni e la faccia paciocca...”, da “Mister Bean” a “Fonzie“, dai “Righeira” a “Moncler“, per poi concludere nella stoccata vincente: “E’ stato un discorso retoricamente debole, scontato e deboluccio.” Non male per essere il punto formale, tutte considerazioni d’ alto livello. Semmai suona strano che le critiche vengano da Ringo, uno che scrive “gne-gne”, “vamos”, “fatto tana”… ecc.. ecc…  Leggendo critiche così profonde, vien da pensare che il discorso di Renzi passerà alla storia. Ma è solo un altro caso di bue che da del cornuto all’ asino.

Cesare (Lombroso) che ne pensi? bau bau, anzi, Pau Pau

  • Finalmente arriva la sostanza, nella mirabile “considerazione sostanziale” (almeno, lui scrive così). Qui, partendo dalla “sorpresina” di Renzi, sgradita perchè mette sotto scacco Peppe suo, che infatti s’è smarcato facendo figura da peracottaro, riciccia tutto il solito repertorio di quanto sono bravi i grillonzi, quanto sono belli e raminghi nel loro inutile immobilismo, quante cose vorrebbero fare e invece la ka$ta li ka$tra. Ordinaria amministrazione, per uno che considera la Sarti una statista. Forse Ringo è un sirenetto, e magari c’ha pure il chip sottovello. Qui però avviene anche un fatto strano: scrive Ringo che “C’è pure stato l’incontro, o così pare, tra Becchi e Berlusconi (pensate che brainstorming, che esplosione di cervelli: più o meno come una jam session tra Jarabe de Palo e Memo Remigi alla Sagra del Fagiolo di Lambrate).” Eppure, dopo che gli aveva “rotto il cazzo”, anche lui c’ era andato a pranzo con Becchi. Lasciamo perdere che brainstorming sia stato, perchè se togli il banana e metti Ringo, se non è un pareggio, magari il livello scende ancora. Quindi è probabile che il convivio riparatore (forse del cazzo di Becchi) non riuscì? Mahh, vai a saperlo…

Il resto, terminate le fondamentali considerazioni, è la solita roba, trita e ritrita. La paura che PD e Renzi fottano voti ai grillonzi è concreta, sparare fango dalle colonne del giornale di partito è un dovere per il bravo giornalaio. Resta il dubbio che quando afferma che “Renzi vende in buona parte fumo, ma lo vende bene.” il fumo di Renzi lo compra lui, e se lo fuma pure.

Ma quando nell’ incipit si rivolge ai bimbominkia, non era per caso davanti a uno specchio?

Advertisements

31 thoughts on “Scanzonando

  1. Il mio recente post che mi hanno censurato per ben 7 volte!!

    Il suo articolo:

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/01/m5s-pd-cosa-e-piu-grave/865638/

    Il mio post censurato per ben 7 volte:

    Domanda x Sanscanzè ( Scanzi = Santanchè del M5S ):

    E’ piu grave che critichi continuamente Renzi e Berlusconi sulla legge elettorale e su tutto il resto ma che poi pubblichi il tuo bestseller con la Mondadori del Berlusca oppure che che il FQ dove dai sfogo alle tue paturnie postsbornia, riceve la pubblicità di
    facile.it ( sito di comparazione! ) che fa parte di una società dei figli del
    Berlusca e dove addirittura c’è un’apposita sezione sui fondi pensione sui quali il
    Prof. Beppe Scienza ha già fatto molte analisi appropriate e ci ha scritto anche
    un libro “La Pensione Tradita”??

    ( Vai a studiarlo!! )

    Della serie: Pecunia Non Olet!

    Saluti.

    FF

    PS al solito non hai fatto i compiti, sempre a trastullarti col vino, i formaggi e
    Gaber!!

  2. Sempre a proposito delle varie manifestazioni di Forchettoni,grillonzi e simili, leggete un attimo qua: http://movimentocaproni.altervista.org/blog/ecco-perche-restiamo-a-casa/

    Se dovessero arrivare al governo ‘sti tizi immagino gia` come tratteranno chi non condivide le loro idee (visto che pubblicamente non si sono dimostrati come persone tolleranti e aperte al confronto): http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/f/f0/Reazione_a_catena_%28splatter%29.jpg

  3. Uligano non solidale (beh, solidarietà non è nel programma)

    Metti Scanzolone che titola contro Renzi in colonna blog a sinistra, e piovono ceffoni all’ aretino che fa rima con. (oltre 1700 commenti, fra stellati e manrovesci)
    Metti foto di Fofò a centro pagina negli articoli di spessore (oh, si fa per dire), firmato by el Pipi e i commenti stanno a 30.
    Vien da dire, la trattativa tira no, nemmeno la solidarietà dei tigrotti da tastiera.

    Il video invece merita, sia per le lucide riflessioni di Fofò, narrate con la solita verve che prorompe da ogni poro, ma soprattutto per la presenza di Orlando, che annuisce come un ciuchino a favore di telecamera ascoltando Ninuzzo, immemore di quanto fece contro Giovanni Falcone: quando si dice “c’ha la faccia come il culo”, ecco, qui se ne vede esempio perfetto.

    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/12/20/palermo-corteo-per-di-matteo-ingroia-le-stragi-sono-stabilizzanti-per-il-governo/259139/

  4. Dai blog del Tossico, habitat naturale di sobri commentatori e attenti moderatori.

    Premessa:
    “Inoltre, è necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic. Abbiamo bisogno del tuo parere. La Redazione”

    Ed ecco alcuni dei pareri di cui hanno davvero bisogno, impellente necessità, non ne possono proprio fare a meno, e poi sono così IN topic:

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 17 minuti fa
    STAI CALMO E ZITTO.. CHE GIA’ ABBIAMOCAGATO

    cicciocantilio DTSLMVPSIE • 16 minuti fa
    se no?

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 15 minuti fa
    SENO’ TI SPUTO IN FACCIA

    cicciocantilio DTSLMVPSIE • 15 minuti fa
    Penso che ne morirei con tutte le malattie che hai

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 7 minuti fa
    VADICALSCIACALLICHIC PAGHERETE

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 13 minuti fa
    AH COME PARLA CHIC IL RADICALMONNEZZACHIC.. VAI A NANNA PAPPAMOLLEINDEGNOBIP

    cicciocantilio DTSLMVPSIE • 13 minuti fa
    Su su che tra poco arriva l’infermiere con la medicina

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 8 minuti fa
    STIPAPPAMOLLE ANCORA SCIACALLATE MA TRA UN PO ARRIVANO I BOTTI DA TUTTE LE PARTI

    cicciocantilio DTSLMVPSIE • 2 minuti fa
    Quindi se i botti arrivano da tutte le parti, ce ne saranno anche per te 😉

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • un minuto fa
    SI MA PER VOI SARANNO MOLTO MA MOLTO DI PIU’…

    cicciocantilio DTSLMVPSIE • un minuto fa
    A te ne basta uno, fatto un sacchetto di carta

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 2 minuti fa
    ZITTOBABBEOCHIC MINKIONECHICBIP

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 10 minuti fa
    TIPIACEMANGIAREE’CICCIOMMERDABIP

    DTSLMVPSIE cicciocantilio • 11 minuti fa −
    TU INIZIA A CAMBIARE MEDICO CHE SEI ANNEGATONELLAMERDABIP. RIDICOLIBUFFONIPAGLIACCIQUAQUARAQUA FATEPENABIP

    Il “BIP” finale però mi incuriosisce, che sia messaggio subliminale?

    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/12/20/servizio-pubblico-travaglio-caro-eugenio-scalfari/259020/

  5. VACCA PUTTANA ,sembra quasi una barzelletta
    Rai, Fico (M5S): “Gubitosi se sa di pressioni politiche, le denunci con nomi e sigle”
    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/12/19/rai-fico-m5s-gubitosi-se-sa-di-pressioni-politiche-denunci-con-nomi-e-sigle/258888/

    Ma Fico non sta esercitando ,adesso,una pressione politica su Gubitosi?
    Parrebbe proprio di no
    In fin dei conti loro ci porteranno l’informazione libera e corretta;niente più interviste in ginocchio al politico di turno
    Ah ,per la cronaca :quelle di Grillo non sono liste di proscrizione
    Parola di Luisella Costamagna,ex santorina ,ora aspirante grillina
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/18/grillo-e-i-giornalisti-proscrizione-squadristi-ma-come-parlate/818676

    Questa Scanzi in gonnella elargisce delle vere e proprie perle di saggezza a noi stolti :Grillo ha preso il 25% dei voti,i Tiggì non ne parlano,editto bulgaro,gli epurati…

    Ma ‘sti kazzi?

  6. Giusto per non dimenticare.
    Il simpatico Vanna Marco Travaglio sosteneva a spron battuto Tonino Di Pietro, presenziando alle sue feste di partito, andando in giro a vendere libri con dirigenti di IDV, superando il limite del ridicolo nella difesa di Tunnyno’u’zappature dopo il servizio di Report.
    Risultato: Tunnyno è stato letteralmente spazzato via dalla politica, a tutti livelli (e giustamente).

    Vanna Marco si innamorò di Gianfranco Fini quando l’ex Presidente di AN voltò le spalle a Silvio, e poco importa che avesse votato le schifezze più infami, le peggiori leggi ad personam, il Porcellum.
    Risultato: Fini fuori dal parlamento, partito di Fini liquidato.

    Poi alle elezioni del 2013 Vanna sponsorizzò con tutto sè stesso l’amico Ingroia, divenuto improvvisamente leader della sinistra-sinistra (dimostrando quanto il giustizialismo manettaro alla Charles Bronson avesse purtroppo infettato la cultura di sinistra).
    Risultato dell’accozzaglia Rifondazione + Comunisti Italiani + IDV + Verdi + Ingroia, con tanto di incontri elettorali con presenza fisica di Travaglio: 2,2% alla Camera, 1,8% al Senato.

    A quel punto Vanna, già autore di una intervista leggendaria a Beppe Grillo, divenuta celebre per quanto fosse inginocchiata, zerbinata e ruffiana (Vespa al confronto sembrava un no-global), abbraccia totalmente l’amico Beppe Grillo.

    E i risultati, dopo l’appoggio incondizionato di Vanna Marco, non tardano ad arrivare: sconfitta netta di Grillo in Friuli, annientamento in Valle d’Aosta (6%), massacro in Sicilia (a Catania, dopo l’appoggio incondizionato di Vanna Marco, il M5s è passato dal 31% al 3%, a Messina al 2,5%), debacle ovunque (5% a Treviso e Vicenza, 6% a Brescia, 3 sindaci ottenuti su 508 al voto), e poi massacro in Trentino e sconfitta netta in Basilicata.

    Se Vanna Marco appoggiasse Renzi, il nuovo segretario PD sarebbe finito.

  7. SCOOP!!!
    Barbara Collevecchio chiude il blog sul sito del FQ, dopo che il direttore Gomez l’ha ripresa per aver preso per i fondelli l’editorialista principe del giornale Andrea Scanzi, con un nick clone del super esperto in tutto aretino su twitter.

    • Ooops, permalosetto lo Scanzolone 😀
      Ma non capisce che è lui stesso che s’è ridotto ad una macchietta?
      O pensa di essere incriticabile?

      p.s. visto che la faccenda è su twitter, prova a chiedere al tontolone Gomez come mai chiusero quello del Ciancimona. Magari te lo dice 😀
      Forse perchè aveva preso per il culo l’ Italia, Crapa Pelada compreso?
      Perchè invece Salvatore Borsellino, alcuni pm assortiti, più l’ Alfano, più Lumia, più quel tizio che ha cambiato cognome e tanti altri poveracci, ancora gli credono.

  8. Forconi, solo un migliaio in piazza a Roma. Cori e slogan contro Letta e Napolitano.
    Mobilitati 2mila poliziotti http://www.repubblica.it/cronaca/2013/12/18/news/forconi_manifestazione_roma_presidio-73908608/

    Governo e partiti fanno gli stupiti e gli indignati: dopo aver trasformato un popolo tranquillo, paziente, a volte rassegnato e disperato, in una polveriera pronta a esplodere alla prima scintilla, si meravigliano se centinaia di migliaia di cittadini protestano
    (Travaglio http://triskel182.wordpress.com/2013/12/13/colpa-dellinterprete-marco-travaglio/ )

    Ora lo vediamo faccia a faccia: è l’insurrezione formidabile, generalizzata, di chi patisce ricette economiche che piagano invece di risanare.
    (Barbara Spinelli http://triskel182.wordpress.com/2013/12/18/i-ribelli-dei-forconi-e-i-luoghi-della-vita-barbara-spinelli/ )

    A cazzari!!

  9. L’ultimo articolo di Scanzi e` la dimostrazione che lo spazio che meglio rappresenta Scanzi non e` la trasmissione della Gruber su La7, ma bensi` “Dipre` per il sociale”.

    Guardate i video e ditemi se Scanzi non e` allo stesso livello dei fenomeni da baraccone sopra citati.

  10. Ma guarda un po’ che bella polemica vien fuori.
    http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-bacchettata-barbara-spinelli-sbatte-al-muro-eu-genio-scalfari-sei-un-violento2-violento-68437.htm
    E secondo voi, di chi è la vomitata finale sul Tossico, visto che manca la firma? Qualche sospetto ce l’ ho…
    Soprattutto per questo mirabile passaggio di purissima mistificazione, degno del più noto cialtrone in circolazione: “[Scalfari] Le scrive invece di aver “ascoltato i tuoi appunti su Napolitano affidati alla ‘recitazione’ di Travaglio”. Allusione all’ultima puntata di Servizio Pubblico, in cui Travaglio non ha mai recitato alcunchè: semplicemente Santoro” (più noto come zio Michele – ndr) “ha affidato a un’attrice la lettura di alcuni brani dell’intervista alla Spinelli contenuta nel libro. [libro che si presume abbia scritto proprio Travaglio, visto che lo firma]”.
    Esempio sublime di purissima cialtroneria editoriale.

    Chiaramente, fin dal titolo del post su dagospia, si capisce per chi tiene la parte il dago-caprone. Oggi poi ha ricopiato tutta l’ ultima demenza del trippone genovese, quando magari bastava un link.
    Restasse mai qualche dubbio…

    Ma mi sorprende leggere che la Spinelli, politologa dalla rive gauche, scriva una cosa del genere: “Il miglior modo di rispettare i morti è non divorarli, il che vuol dire: non adoperarli per propri scopi politici o personali.”
    E’ quantomeno curioso leggere ciò, visto che da tempo fa comunella col Crapa Pelada, uno che i morti li fa parlare – per quel che gli conviene – praticamente tutti i giorni da anni, assieme al suo ex-pm preferito, quel Fofò di ivouzioe civiee.

    Brava Barbara – dalla ville lumière – ti sei scelta dei bei compagni di merende.

  11. GRILLO sta scendendo dalle scale di un palazzo CAMMINANDO in modo strano, due studenti di medicina appena laureati lo vedono e abbozzano una diagnosi–il primo PER ME HA LA SCIATICA–il secondo NO PER ME E’ ERNIA AL DISCO–ascolta dice uno proviamo a chiederlo vediamo chi ha ragione–gentilmente GRILLO ascolta le loro diagnosi poi gli risponde–ABBIAMO SBAGLIATO TUTTI E TRE perché IO CREDEVO CHE ERA ARIA INVECE ERA MERDA E MI SONO CAGATO SOTTO…….

  12. Curioso che citi la mozione Giacchetti come fosse un esempio positivo votato dai 5stelle, ma Giacchetti non era il deputato illegittimo secondo il suo giornale e il suo referente politico? Almeno così era fino a qualche giorno fa, però si sa che è consuetudine del ‘giornalismo che non fa sconti a nessuno’ presentare le cose in modo diverso a seconda della convenienza del momento.

    Ps. Riguardo al ‘burping’ non bastava la sagra, adesso vengo a sapere che c’è persino una ‘Federazione mondiale’!!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s