Le ultime stelle, poi l’ alba

Sale il chiarore, nella tersa mattina d’ inverno, e le ultime stelle ancora si vedono nello spazio scuro del cielo. Poi, anche loro, poco a poco, spariscono nella luminosa alba dorata.

Maddai, questa no, non la posso dire
Fidati Beppe, passerà come le altre
Mannò, è troppo grossa, non ci crederà nessuno
Invece ci crederanno, la dici tu, dammi retta
Ma mi sputtano per sempre, adesso poi ho tutti gli occhi addosso
Anche prima ne avevi tanti, passavi per un comico, non hanno ancora capito che fai sempre lo stesso mestiere. Adesso i testi te li scrivo io
Ma è una cazzata talmente grossa che mi tirano pomodori e insalata, senti qua: “Il mio lavoro è cambiato. Ho fatto spettacoli per trent’anni. Ora no. Una parte del mio lavoro me la faccio retribuire e l’altra la dedico agli altri. Anche voi dovrete dedicare una parte del vostro tempo agli altri: soltanto così lo potremo cambiare, questo cazzo di paese”. E secondo te coi chiari di luna che ci sono la gente lavora gratis per noi?
Beppe la verdura non la tira più nessuno con quel che costa. E poi te ne ho fatte dire talmente tante di puttanate in questi anni che una più una meno non cambia niente. Adesso hai dei fan disposti a tutto, diranno che hai ragione, che è una metafora, che il dito indica la luna, l’ acqua sporca e il bambino e tutte le solite menate senza senso.
Vabbè Rob, se lo dici tu mi fido, sai che non ne capisco un cazzo di ‘ste robe. Però la facciona sparacazzate ce la metto solo e sempre io! E quella ti serve, ricordatelo!
Certo Beppe, senza di te saremmo nulla, lo so bene. Dai adesso preparati che vai in scena fra 20 minuti.

[……………]

Rob hai sempre ragione! Cazzo, se la sono bevuta senza batter ciglio, hanno pure applaudito!
Chettiavevodetto?
Ma allora possiamo dire di tutto! M’è venuta in mente una bella idea, tipo usciamo da tutte le robe… Europa, NATO, anche dall’ ONU, ho già lo slogan: ARRANGIAMOCI!
‘Petta Beppe, aspetta, troppe puttanate tutte in una volta non van bene, il grillino medio prima deve digerire le vecchie, poi magari se ne ricordano qualcuna e son guai
Ah ok Rob, però come ti sembra?
Beh come stronzata non è male, sento dai ragazzi come possono metterla giù, magari l’ usiamo la settimana prossima.

Fantasy?

Advertisements

211 thoughts on “Le ultime stelle, poi l’ alba

  1. Una riflessione – il ” televisivo” giornalista (?) Ringo Scanzi ormai, è certificato, compare in TV in modo ormai frenetico – il richiamo ai suoi “imperdibili” interventi è sempre caratterizzato dalla frase ” Scontro tra Scanzi e…..” chiunque sia il suo interlocutore –
    Evidentemente il ragazzo si è costruito il personaggio del polemista aggressivo e ci marcia –
    Quando vedo questi soggettini che, per grazia ricevuta, sono assurti ad ingiustificata notorietà
    ( fama mi sembra…esagerato..) solo in virtù di una predisposizione all’uso del turibolo dell’incenso ( eufemismssimo) verso presunti “unti dal Signore” , il mio pensiero corre ai tanti
    eccellenti giornalisti che svolgono in modo sobrio il loro lavoro, non confondendo il compito
    di fare informazioni con quello di fare spettacolo, non sempre di prima mano, anzi ….

  2. Non c’è censura dei commenti sul Fatto Quotidiano.
    Solo moderazione per gli utenti che si nascondono dietro NIGNEIM.

    • “…perchè non hanno cancellato tutti i commenti negativi…”
      “Wilson” Travaglio wilson

      Se due persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” gli fai la multa, se venti persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” chiedi loro di spostarsi, se duecento persone fumano sotto il cartello “divieto di fumare” togli il cartello.
      Winston Churchill

    • Oltre le balle sulla non esistenza della censura trovo altrettanto indigesto quel risolino isterico diventato l’intercalare di ogni frase, che a sua convinzione dovrebbe fungere da espressione di imperturbabilità e onestà intellettuale.
      Comunque niGneim è esilarante. 😀

    • alberto lo svelto (lo stesso sul fatto, ma penso di essere irrintracciabile.) on said:

      mai ho messo una parolaccia, mai ho messo un commento censurabile sul fatto quotodiano.
      ma ho parlato male di grillo, anzi malissimo. risultato ?
      mi hanno bannato..
      così………. faccio copia incolla per dimostrare che non conoscono nemmeno l’italiano.
      “Il sito ti sta bloccando dall’inviare di nuovi commenti.”

      questo appare quando cerco di connettermi.
      ….maandateaffanbrodocheèmeglio,chegiornalismodicheedichecosa.
      una chiavica, l’ennesima, non bastava grillo, adesso si sono messi pure questi pseudo democratici, simpatizzanti dei grullini.
      ..per me basta e avanza.. fine della mia vita politica e sociale.
      lascio il campo agli attivi. in primis a quello con il casco da palombaro.

      scusate il disturbo., grazie per l’ospitalità.

  3. Cari amici ho un po’ di domande.
    Che ne pensate dell’editoriale di ieri di travaglio? Aveva proposto sè o Scanzi come portavoce e Grillo gli ha dato picche? Vuole smarcarsi dall’accusa di megafono di Grillo e allora attacca i due più insignificanti e ultimi arrivati come foglia di fico?

    • I ruoli di Claudione e Martinelli si sono definiti, o esplicitati, in queste ore: saranno i portatori della volontà casaleggese nei due gruppi parlamentari (divertente leggere che Martinelli farà solo i video: non bastava un service?).
      Il controllo è fondamentale, e poichè il partito è eterodiretto, o Casalaggio si trasferisce a Roma con la truppa del think tank che lavora per lui, oppure, e logisticamente è più percorribile, tiene due terminali “stupidi” ai quali manda larobba.
      Un giornale e dei giornalisti, entrambi presunti tali, non sono idonei per questo servizio.

  4. Guardatevi la faccia di merda di travagli mentre Grasso telefona.
    Altro che confronto tv! Ci va ben altro!

    “Accuse infamanti nei miei confronti, sfido a un confronto tv Marco Travaglio”. Così il neo presidente del Senato Pietro Grasso interviene a sorpresa telefonando in diretta a Servizio Pubblico, pochi minuti dopo il monologo del vicedirettore del Fatto Quotidiano, che era partito proprio dall’elezione dell’ex procuratore antimafia e del confronto con Renato Schifani. A infastidire Grasso, secondo quanto lui stesso ha riferito durante la telefonata, le ricostruzioni di Travaglio sulla sua nomina a procuratore antimafia. “Può venire in trasmissione quando vuole”, ha detto Santoro. “Non posso aspettare una settimana, devo mettere fine a queste accuse il più presto possibile”, ha risposto Grasso

    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/03/21/servizio-pubblico-telefonata-di-grasso-contro-travaglio-e-santoro-accuse-infamanti/225701/

  5. Il Crapa, dopo l’intervista al ragazzo che si occupa della censura sul blog di Grillo, ovviamente minimizza, ma ammette: “che è poi la stessa accusa che fanno al Fatto Quotidiano”.
    Finalmente la censura sul sito del Fatto arriva in TV, e per stessa ammissione di Crapa, tanto ha la coda di paglia. Favoloso, è un momento che aspettavo da tempo.

    • Venisse qui a dire che sono dei “bug”, che la roba su Vitale non è vera, che tutte le altre censure subite da voi e da me sono “casi” o paura delle cause che gli farebbero.
      Che venga, il pataccaro, poi vede come lo si concia per le feste.
      Anche prima di rispondere a Grasso ci ha pensato parecchio, e teneva le chiappette strette, s’è notato.

    • Ahahahaha!!
      Non esiste censura neanche nel FQ! Scompisciatevi dalle risate a circa 1 ora e 47′ del video di Servizio Pubblico
      http://www.serviziopubblico.it/live
      Dice Travaglio “Ci sono solo i moderatori perchè altrimenti loro risponderebbero penalmente di quello che dicono gli utenti nascosti dietro a un NIGNEIM…”
      Cazz’è il nigneim che lo ripete pure due volte?
      STRA-ROTFL!!

      • Embè?
        Il nimnem… il ngnimnem, non lo sai cos’è?
        Mahh… 😀

        Ne spara anche altre di panzane grosse come una casa, ma sinceramente faccio sempre più fatica a massacrarlo parola per parola, sono troppe.

        p.s. Sgarbi m’ha fregato un’ evidenza che avevo scritto oggi pomeriggio, ma mi sa che la lascio lo stesso nel post che sto provando a finire 😦

      • è stretto parente di: di ODIENS – SCER -FACCECCHING – 🙂
        Marcuccio invece, senza usare ..nigneim, sul suo sito ha dato, liberamente, ai commentatori che lo.. ” offendono” dei cerebrolesi , e definisce ” il popolo del web” una bella merda…. hai capito il …. Monsignorino Della Casa

  6. Succulenta puntata di servizio in pubblico, discussione che ci interessa direttamente sugli strani sistemi di moderazione… Travaglio indegno che infama Grasso, da non perdere!

  7. Il carneade Crimi, convinto di essere capo-gruppo M5S al Senato, dopo il colloquio rivela:
    ” Grillo ha tenuto sveglio Napolitano…” poi si scusa…. questi buzzurri non conoscono il senso ed il rispetto per le istituzioni….

  8. Zio Michelone sant’Oro ormai, in quanto a ospiti, è messo maluccio – stasera si annunciano:
    Pippo Civati (PD aspirante rottamatore), la leggiadra Lara Comi (PDL) ormai ospite fissa, e il moderato e pacato Sgarbi – ovvero: due giganti del pensiero politico e uno show-man abilitato a provocare chiunque gli si pari davanti,e noto produttore di pernacchie e contumelie
    poi dice che audience e share vanno a donne scostumate…… ma resta sempre il poliedrico-proteiforme vice-direttore del FQ che agiterà il turibolo dell’incenso per Peppone ‘o genovese,
    e randellerà Bersani tratteggiandolo come unico responsabile della attuale grave situazione politica, del buco nell’ozono e …. della scomparsa delle mezze stagioni
    per cosa dire sul sor Silvio B. starà cercando qualche vecchio pezzo già pubblicato sul FQ

  9. Oggi si va di mannaia sul noto sito… Si fa fatica a capire le discussioni dal momento che stanno segando tutti i commenti scomodi.

    • Aurelio, vuoi dire che aleggino in redazione-moderazione lo spirito di zio GianRoby Casataleggio, e lo spritello di zio Beppone.. ?

      • In redazione aleggiano soltanto tarzanelli al pesto, e il bravo e dinamico Ringo salta di scrivania in scrivania facendo “tlac! tlac!” con le mandibole al vento cercando voluttuosamente di assaporarne qualcuna ancora lasciata intonsa da Crapa Pelanda

      • Non mi permetterei mai :), chiaramente sono tutti problemi tecnici a questa diavoleria (cit. Crapa) che è internet, forse come webmaster hanno qualche amico di messora.

  10. Noto che è tornato il nostro indefesso fornitore di dislike ai commenti – gli do il benevenuto –
    il blog è libero per tutti e liberi sono like e dislike –
    forse sarebbe meno tremulo e più democratico il manifestarsi, iscrivendosi al blog di Renzo e argomentare il proprio dissenso con adeguati commenti – soprattutto quando sono messi random, anche la dove sono ingiustificati – vedasi mio scambio ” tecnico” con Renzo
    circa l’uso di un sito……all’amico “misterioso” buon divertimento e, come direbbe un mio
    fraterno amico calabrese, …salutamassoreta !

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s