Non c’è più fede

Tamponata l’ emorragia, il vero amore purtroppo è finito. Come si fa quindi a riaccendere la fede nell’ unico giornale? A dicembre il pianto fu corale, e oggi se ne comprende il perchè.

Gli accorati appelli natalizi dei tres amigos – Padellaro Travaglio e Gomez – facevano supporre che le cose non andassero bene: le copie vendute erano sì stabili sotto la soglia psicologica 50mila, ma erano gli abbonamenti ad essere in continuo calo.

Nonostante la campagna elettorale, i fedelissimi al Fatto Quotidiano erano sempre meno, e i capataz col cappello in mano cercavano di commuovere i residui lettori ad abbonarsi, in modo da garantirsi quei 4 soldi sicuri di cui tanto hanno bisogno.

Il mese prossimo sapremo se il pianto greco diede i frutti sperati, per adesso si può constatare come la fede nel giornalozzo sia in costante continuo calo. E se tanto mi da tanto, la successiva uscita dell’ AD Cinzia Monteverdi, con la fantastica formula “il giornale che ti insegue”, lascia presagire che il pianto non abbia commosso folle di nuovi abbonati.

Dati medi mensili stimati dichiarati dall’editore ad ADS

  • Dati Mensili Stimati Novembre 2012 | Quotidiani e Settimanali
Testate N.ri nel periodo Tiratura media Diffusione media Resa Totale vendita Vendita canali prev. disp. di legge Abbon. pagati Totale pagata
FATTO QUOTIDIANO (IL) 26  104.176  49.497  54.601  47.127  47.127  1.884  49.011
  • Dati Mensili Stimati Dicembre 2012 | Quotidiani e Settimanali
Testate N.ri nel periodo Tiratura media Diffusione media Resa Totale vendita Vendita canali prev. disp. di legge Abbon. pagati Totale pagata
FATTO QUOTIDIANO (IL) 26 102.444  49.640  52.392  47.555  47.555  1.663  49.218

Altri 200 abbonamenti in meno in un solo mese. Ormai possono davvero organizzare la cena degli abbonati, sarebbe carino riunirli tutti una sera, magari col Crapa Pelada che canta.

Advertisements

855 thoughts on “Non c’è più fede

  1. A proposito di quella che, nel noto sito, chiamano moderazione….si commenta la dichiarazione di tale Crimi, capogruppo M5S al Senato che asserisce “…non daremo la fiducia a un governo dei partiti…” – si osserva “.. quindi verranno aboliti i partiti ? come ? chi se ne occuperà ? chi cambierà Leggi e Costituzione ? – forse Grillo e Casaleggio sul web ? ” nomi…impronunciabili ?
    commento fulminato in 5 minuti……ora mi aspetto, qui, un dislike, dal nostro ” censorino moderatore a… scartamento ridotto ” saluti

  2. Nottetempo gli sgherri di Casaleggio hanno fatto strage di commenti; in particolare quelli dell’articolo riguardante il vincolo di mandato. Io avevo scritto: “G. vuole il vincolo di mandato perchè odia la democrazia” prendendo 45 like; cancellato insieme ad altri commenti “scomodi” e molto votati. Poi nell”articolo sull'”apprezzamento” di Goldman Sachs verso G, un mio commento “dubbioso”ma del tutto civile e pacato, è stato rimosso. Ho guardato la cronologia dei commenti constatando che ne erano stati cancellati almeno 4.
    Ho la “leggera” impressione che i casaleggesi si stiano dando un gran da fare per mettere a tacere gli infedeli. Avete notato come minimizzano il “dissenso interno”? Anche il venditore di pentole Vanna Marco nel suo ultimo post è arrivato a dire che i grillini che si dicono favorevoli a dialogare con il Pd, sono in realtà degli influencers pagati dal Pd. E questo sarebbe un giornalista.

    • Noto che anche qui, nel blog di Renzo, abbiamo un ” piccolo praticante censore” – ai post che rigurdano critiche al m5S pone dei vigorosi ” dislike ”
      in rigoroso anonimato, senza replicare nel merito

    • ‘Il web è una zona franca dove scrivono tutti, anche i troll dei partiti camuffati da “base di 5 Stelle”.’
      I TROLL, neanche gli influencers, capito? I TROLL!! Ma questo crede di stare su Youtube, non su un quotidiano nazionale, parla come Valentina Gorla!

  3. Il Capo del M5S non si deve fidare moltissimo dei suoi eletti se, in questi giorni, tuona per l’abolizione dell’art.67 della Costituzione, asserendo che gli eletti debbano rispondere al proprio partito ( in questo caso, a LUI e…all’ALTRO) – segnalo due post, dal suo blog, che il sunnominato Lider Meaximo, diffondeva tempo fa sull’argomento. 1) post del 29-12-2005 :”….ogni membro del
    Parlamento rappresenta la Nazione e non soltanto la parte dei propri elettori….” 2) post del 10-8-2010: “…..chi è eletto risponde ai cittadini NON al suo partito…”
    Qualche suo simpatizzante, ignorando il senso dell’art. 67, propone, tout court, di abolire detto articolo, come se la modifica della Costituzione sia equiparabile al cambio di indirizzo all’anagrafe quando si cambia abitazione………poveri noi, in che mani……

    • Se ne sta parlando sul sito dei caproni, fino a poco fà un tale vman (presente tempo fà sul Fatto Quotidiano col nick vman5stelle) ha cercato di difendere il suo capo, ottenendo come risultato la conferma dell’ignoranza di questi dilettanti, leggere per credere. E purtroppo pare che i novelli parlamentari non siano molto più esperti di vman. Lui dice che tempo 2 settimane imparano tutto. Magari ha ragione, certi lavori io ho imparato a farli in mezza giornata il primo giorno di lavoro, ma per certi altri, come quello che faccio adesso, ci vuole ben più tempo, studio ed esperienza. Hai proprio ragione Francesco, poveri noi, in mano a incompetenti indottrinati, aiuto!

  4. Riflessione domenicale – il Salvatore d’Italia sul suo blog, senza giri di parole, auspica l’eliminazione dell’art. 67 della Costituzione Italiana, col pretesto di stroncare i classici salti della quaglia dei parlamentari, già visti in passato – io sono un vecchio diffidente, e penso che il
    Lider Maximo stellino , sia invece, preoccupato di due cose: 1 – se si va ad elezioni a breve,
    molti ” statisti” grilleschi, eletti alle parlamentarie con 10-12 voti da parenti, amici e..portinaia rischiano di restare a casa, dopo aver assaporato il ..”clima” di Roma 2 – eventuali casi di ” ribellione” o volontà di
    qualcuno, con più testa e dignità di altri, di non votare a …pecorone seguendo gli ordini della
    Casa Madre rischiando espulsioni certe – quindi fondato rischio di qualche ” passaggio” in altri lidi più ….tranquilli – Beppone non si fida nemmeno lui
    dei suoi ” cittadini” eletti , nonostante i rigori del famoso codice di comportamento,e, quindi, cerca di mettere loro la mordacchia – le cose sono sempre più semplici di come si dipingono –
    p.s. non perdetevi gli interventi in TV del nuovo membro dell’intellighentia grillina, tal prof. Paolo
    Becchi…

    • E’ certamente vero il punto 1: non dimentichiamoci che se si vota tra tre mesi, per questi grillini vuol dire essersi bruciati uno dei due mandati in 90 giorni!

  5. Signori, siamo al capolavoro degno della Pravda. Un senatore del m5s, tal Enrico Cappelletti si è permesso di dire che l’accordo col pd è “possibile”.

    Il nostro giornale preferito si è affrettato a dare la notizia precisando i trascorsi leghisti (nel 1996) di Cappelletti, notizia che, uscita, 10 giorni fa prima del voto non era stata data nemmeno in un trafiletto.

    Come raccontava un giornalista licenziato dal “il giornale” Feltri era solito entrare in redazione chiendendo non “che è successo oggi” ma “cosa abbiamo su….”

    A quanto pare non è il solo 🙂

  6. COPIA/INCOLLA COPIA/INCOLLA è così facile che lo faccio pure io adesso

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/02/elezioni-nel-pd-avanza-fronda-che-vuole-dimissioni-di-bersani-per-dialogare-con/517651/#comment-818010436

    Pietro Levi 2 ora fa

    Cronaca da Twitter

    Stefano Menichini
    , 23 ore fa
    Quest’articolo somiglia troppo a questo http://www.europaquotidiano.it… … di Europa. Frasi copiate http://www.ilfattoquotidiano.i… …

    Peter Gomez: hai ragione. Grazie per la segnalazione. Tra poco cazzio la collega. Così non si fa. Scusa ancora
    (quando il direttore si assume le responsabilità)20 ore fa::Pietro Ebner

    Dopo le vs scuse, come mai l’articolo di Sara Nicoli è ancora in homepage e non è stato ancora rimosso?
    Gomez, 20 ore faPeter Gomez Ha dei passaggi ripresi (ed ê grave) da Europa. Ma il contenuto non ê falso e ê interessante x i lettori. Ora verrá aggiornato

    Articolo Europa:http://www.europaquotidiano.it

    FQ ora:
    http://www.ilfattoquotidiano.i

    E’ possibile dare un’occhiata anche alla prima stesura?
    Grazie.
    ———————————————————-
    Questi sono gli incipit dei due articoli

    http://www.europaquotidiano.it/2013/03/01/idi-di-marzo-nel-pd-bersani-sotto-i-colpi-dei-suoi-fedelissimi/
    Rudy Francesco Calvo 1 marzo 2013

    Al Nazareno il clima si fa sempre più pesante. Fin quando a criticare la linea di Pier Luigi Bersani sono gli eterni dioscuri Massimo D’Alema e Walter Veltroni, la cosa può rientrare nel novero della normalità. Fin quando Matteo Renzi storce il naso a distanza, ben attento a non esporsi troppo, fa parte di una strategia comprensibile e che fa bene prima di tutto allo stesso “rottamatore” e, forse, in prospettiva anche al partito.

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/03/02/elezioni-nel-pd-avanza-fronda-che-vuole-dimissioni-di-bersani-per-dialogare-con/517651/
    di Sara Nicoli | 2 marzo 2013

    Al Nazareno il clima si fa sempre più pesante. Fin quando a criticare il segretario erano rimasti i soliti D’Alema e Veltroni, la cosa non poteva destare preoccupazione. Fin quando Matteo Renzi ha storto il naso a distanza, ben attento a non esporsi troppo, questo poteva rientrare nel novero di una strategia sulla lunga distanza dello stesso rottamatore per il suo bene e , forse, in prospettiva anche al partito.

    O Rudy e Sara sono la stessa persona, o sono in connessione paragnosta casaleggico internettiana. oppure copiano spudoratamente articoli altrui.
    Fate vobis

  7. In prima pagina sul Tossico uno sgoob su Napolitano .. a pensare male si fa peccato ma Napolitano ha detto ieri niente governi di minoranza. Oggi tirano fuori lo scoop su cose che ha detto uno e sentito un altro. Una bella denuncia Napolitano ti prego .. per diffamazione continuata .. Finito il settennato.ti prego fallo che dimostrino tutto quello che insinuano. Che ne pensate?

  8. Ho trovato interessante questo riassunto di Aldo Giannuli sulla disfatta di Rivoluzione Civile, e il bilancio di questa abominevole operazione di riciclaggio è sotto gli occhi di tutti: trombati e già dimenticati.
    Esito meritatissimo, per carità, nonostante l’ endorsement di sopraffini politologi come Crapa Pelada, uno che non ha aspettato nemmeno il primo canto del gallo, per dimenticarsi ciò che ha detto urbi et orbi sul suo voto a RC.
    Ma il bello dell’ operazione RC, è che hanno costruito tutto l’ ambaradan nascondendosi dietro il faccione di Fofò, anche perchè pure fra quelli che Giannuli salva come “brave persone”, ci sarebbero da fare dei distinguo.
    Sorge allora spontanea una domanda: Fofò sapeva e lasciava fare o proprio non capiva?
    Non è una domanda di poco conto, perchè da essa se ne possono trarre valutazioni sulle capacità individuali, quelle che lo hanno sostenuto negli anni di PM antimafia, dove la P stava più per paladino che procuratore.
    E adesso denunciatemi pure per vilipendio di cadavere politico.

    http://www.aldogiannuli.it/2013/03/rivoluzione-civile-bilancio/

    • e perche’ la storia di FARE/FID ? lauree false di Giannino a parte ma le recenti vicende del gruppo dirigente sulle due sponde atlantiche rendono, a confronto, Casaleggio e Grillo due giganti politici. A questo punto non capisco se il problema e’ stata la mancanza del master o la presenza di troppi master.

  9. AHAHAHAHHAHAHA

    Ho letto adesso della fregnaccia di denuncia che la pavone intende portare avanti.

    BUAHAHAHAHAHAHAH

    Credo che l’unica reazione logicamente possibile sia farsi una crassa risata.

    • Forse non tutti i mali vengono per nuocere: così abbiam scoperto che probabilmente è lei che mette i voti negativi a quasi tutti i commenti 😀

    • Magari lo facesse (*): farebbe una tale grancassa per questo blog che, probabilmente, in via Pietrasanta qualcuno finirebbe per suicidarsi. Più che una zappa sui piedi, sarebbe come mettere il piede sotto il trattore 😀

      (*) Come molti altri utenti del blog, anch’io mi offro di sostenere Renzo in eventuale schermaglie legali con quei casi umani di nullità. Che poi, magari, la Pavone mi legge e querela anche me.

  10. GRILLO aggiunge una perla al suo immenso potere-NESSUNO dico NESSUNO avrebbe immaginato che fra trenta giorni avra anche LUI la sua GIOVANNA DARCO non proprio donna ma nelle vesti del sindaco di PARMA–PIZZAROTTI.
    GRILLO disse “se accendano l’inceneritore passeranno sul cadavere del sindaco”
    ora tutte le pratiche sono state rigettate l’inceneritore é gia acceso per ora brucia solo GAS per le prove di messa a punta ma fra TRENTA GIORNI comincera con i rifiuti……di quella pira

    PS–GRILLO non sarebbe il caso che come primo sbaglio pizzarotti andrebbe sostituito???????

  11. Roba vecchia, è di ieri.

    “Paolo Bernini, bolognese smanettone di 25 anni, già pony express, si prepara: «Stiamo cercando un appartamento collettivo. Una cosa che costi poco, per dare il buon esempio». Per ora vive con i suoi a San Pietro in Casale. E ripassa: «Dovrò studiare bene la Costituzione. La politica l’ho scoperta con il documentario Zeitgeist». Di che parla? «È il più visto della rete: parla di tutto quello di cui non si scrive mai, la massoneria, l’11 settembre, le religioni. Quando l’ho visto ci sono rimasto male: mi ha fatto vedere la realtà in un altro modo». Bernini, appassionato di karate, è vegano: «Ostriche? Ma va’, non sono mica come la Brambilla che fa finta di fare la vegetariana e poi ha un’azienda ittica». A Roma, però, ci si nutre di trippa e coda. E di ristoranti vegani ce ne sono pochini: «Mi cucinerò della roba a casa. Però a Roma ho visto un bar che faceva panini veggie».”

    http://www.corriere.it/politica/13_marzo_01/grillo-case-collettive-cibo-vegetariano_51339b54-8239-11e2-b4b6-da1dd6a709fc.shtml

    p.s. ci sono buone probabilità che questi non rubino soldi pubblici, ma a Roma a questo il portafogli glielo fregano di sicuro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s