Travaglio, non contento, riciccia sul tema Serravalle/Gavio/Penati

Si fa sempre più curiosa la querelle fra Travaglio e Bersani sull’ affare Serravalle/Gavio/Penati.

Non contento delle risposte ricevute, oggi rilancia ancora. Per carità, fare domande è il lavoro del giornalista, ma almeno per una di esse non aveva certo bisogno di interpellare Bersani.

Quale? Questa.

“3. Nella “triangolazione Gavio-Bersani-Penati” c’è poco di suggestivo. Se Lei raccomanda Gavio a Penati, Penati coi soldi dei milanesi acquista il 15% delle azioni della Milano-Serravalle a 8,9 euro l’una da Gavio che le aveva appena pagato 2,9 euro, Gavio intasca 176 milioni di plusvalenza e subito dopo ne investe 50 nella scalata di Unipol a Bnl sponsorizzata dal Suo partito, che dobbiamo pensare? A una sfortunata serie di coincidenze?”

Ma per avere questa risposta, non bastava telefonare al suo socio Guido Roberto Vitale? Il prezzo delle azioni Serravalle a 8,83 l’ ha stabilito lui, sono soci nel Fatto Quotidiano, ne sa senz’ altro più di Bersani se il prezzo era congruo o meno. Magari potrebbe dargli anche altre informazioni sulla vicenda, visto che, stando a Barbacetto, ne era l’ advisor. E, come ho scritto nel precedente articolo, era pure il consulente di Consorte nella scalata Unipol a BNL.

E’ quantomeno curioso che, avendo un socio implicato in entrambe le vicende, chieda ad altri di rispondere su fatti che magari conoscono meno in profondità. Insomma, ha in casa uno che potrebbe raccontargli parecchie cose, e invece rompe le balle a Bersani. Non è certo un peccato sfrugugliare i politici, ma se è davvero l’ informazione quella che conta, beh allora avrebbe notizie di prima mano dal suo socio in affari.

Chissà, forse Vitale è a conoscenza anche di parecchi altri risvolti, o forse no, bisognerebbe chiederglielo, ma chi meglio di Travaglio potrebbe farlo?  E’ suo socio, si fiderà, voglio sperare (per lui).

Certo, il caro Marcolino ciuffetto cotonato poi dovrebbe spiegare ai suoi lettori e anche a quelli del PD come mai ha fatto società con Vitale, ma sono sicuro che avrebbe una supercazzola da raccontare ai fan, o magari un armonico magmatico, quello va bene per ogni stagione.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s